Appalti
PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO | Corso Appalti

CONTRATTI -SOSTENIBILITA’ FINANZIARIA CONTROLLI -RESPONSABILITA’ -NUOVE LINEE GUIDA ANAC N. 9/2018

  • 23-24 ottobre 2018 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Stefano Toschei
Consigliere di Stato
Romano Rotelli
Of Counsel Studio Cintioli & Associati
Ugo Montella
Vice Procuratore Generale della Corte dei conti
Arduino D’Anna
Funzionario dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato distaccato presso il Ministero delle Infrastrutture

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Partenariato pubblico-privato (P.P.P.)

l’istituto
inquadramento comunitario:
nella disciplina degli affidamenti pubblici e concessioni
nella disciplina di contabilità nazionale (Sistema Europeo dei conti)
evoluzione della disciplina nazionale:
dalla legge 109/1994 al D.Lgs. n. 163/2006 al D.Lgs. n. 50/2016 e al D. Lgs. n. 56/2017
scelta del partner e procedure di affidamento
convenienza economica
sostenibilità finanziaria
contributo pubblico all’equilibrio economico-finanziario
opere fuori programmazione
differenze con l’appalto
opere fredde, tiepide e calde

Partenariato contrattuale
concessione di lavori
concessione di servizi
locazione finanziaria
contratto di disponibilità
baratto amministrativo
scambio “immobili contro opere”

Partenariato istituzionale
società miste a prevalente capitale pubblico
società miste a prevalente capitale privato (post Testo unico?)
società di progetto
rapporti finanziari e operazioni tra amministrazioni e società partecipate nel SEC 2010
distribuzione utili societari
conferimenti e prelievi di capitale
operazioni e garanzie sui debiti societari

Procedure di affidamento
procedure di evidenza pubblica
dialogo competitivo
strumenti di programmazione formalmente approvati
strumento fuori programmazione
progetto di fattibilità
esempi di bandi di gara

I controlli dell’ANAC e gli obblighi del Responsabile dell’anticorruzione
le linee guida ANAC n. 9/2018
Stefano Toschei

Il Piano Economico finanziario (PEF)
relazione al PEF: contenuti
bilancio di previsione pluriennale: inquadramento normativo e principali errori
conto economico: lettura e valutazione
stato patrimoniale: lettura e valutazione
rendiconto finanziario: principali errori
l’asseverazione
preliminare coinvolgimento di uno o più istituti finanziatori nel progetto
indicatori di sostenibilità: indici di redditività e indici finanziari

Realizzazione di opere pubbliche
rischi principali:
di costruzione
di domanda
di disponibilità
altri rischi:
progettazione e costruzione
collaudo e avvio
gestione
forza maggiore
allocazione dei rischi tra le parti
regime del debito

La redazione del Progetto di fattibilità tecnica ed economica
sostenibilità finanziaria:
struttura dei costi nel tempo
struttura finanziaria e fiscale nel tempo
il Fondo per la progettazione di fattibilità introdotto dall’art. 202 D.Lgs. 50/2016: dimensioni, vincoli, aspetti normativi ed operativi
analisi di convenienza economico-sociale:
l’analisi costi-benefici
l’analisi costi-efficacia
l’analisi multi-criterio
la convenienza sociale delle alternative progettuali
Romano Rotelli

I controlli e le responsabilità di fronte alla Corte dei conti nelle operazioni di P.P.P.
Ugo Montella

I controlli dell’Antitrust nelle operazioni di P.P.P.

criticità concorrenziali e rapporto con la disciplina degli aiuti di Stato
Arduino D’Anna


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.550,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066


Data e Sede
Martedì 23 e Mercoledì 24 Ottobre 2018
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
GA18D154A

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter