Catalogo Completo
NOVITA’ IN TEMA DI INCOMPATIBILITA’, INCONFERIBILITA’ E CONFLITTO DI INTERESSI NEL SISTEMA ANTICORRUZIONE | Corso Anticorruzione e Trasparenza

L.G. ANAC IN TEMA DI CONFLITTO DI INTERESSI NEI CONTRATTI PUBBLICI

  • 18-19 febbraio 2019 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&#39;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Gaia Palmieri
Magistrato della Corte dei Conti
Esperto ANAC
Stefano Toschei
Consigliere di Stato

 

PROGRAMMA DEL CORSO
Il sistema di prevenzione della corruzione ad oltre sei anni di distanza dall’entrata in vigore della Legge n. 190/2012

I quattro pilastri dell’anticorruzione: Il PNA quale atto di indirizzo; il RPCT; gli obblighi di pubblicazione e l’accesso civico cd.  semplice e generalizzato; le ipotesi di inconferibilità ed incompatibilità degli incarichi amministrativi

Il Piano triennale di prevenzione della corruzione dell’A.N.AC. Triennio 2017 - 2019

Le modalità di adozione annuale del PTPC

I poteri e il ruolo del RPCT; i requisiti soggettivi per la sua nomina e la permanenza in carica; la revoca del RPCT, il riesame della revoca da parte dell’ANAC; il rapporto tra RPCT e Responsabile della protezione dei dati

Obblighi di pubblicazione e di accessibilità dopo il D.Lgs. 97/2016

Le modalità semplificate di attuazione degli obblighi in materia di pubblicità, trasparenza e prevenzione della corruzione per i Comuni di piccole dimensione (popolazione inferiore a 15.000 abitanti) nell’aggiornamento 2018 al PNA

Soggetti tenuti all’adozione delle misure di prevenzione della corruzione: società ed enti di diritto privato: Linee Guida approvate con determinazione n. 1134/2017

Inconferibilità e incompatibilità amministrativa ai sensi del D.Lgs. n. 39/2013: l’ambito soggettivo di applicazione della disciplina nelle pubbliche amministrazioni, negli enti pubblici e negli enti di diritto privato

Il ruolo dell’ANAC e quello del RPCT all’indomani delle Linee Guida di cui alla determinazione del
3 agosto 2016, n. 833

Il ruolo dell’ANAC e quello del RPCT all’indomani della sentenza n. 126/18 del Consiglio di Stato

Il potere d’ordine dell’ANAC ai sensi dell’art. 1, comma 3, Legge 11 novembre 2012, n. 190

I poteri impliciti delle Autorità Amministrative Indipendenti

L’inconferibilità derivante da una sentenza penale di condanna e l’ipotesi di proscioglimento per prescrizione

Casi problematici nell’applicazione della disciplina sull’inconferibilità e incompatibilità: le situazioni affini ed i vuoti normativi

Il pantouflage

La disciplina dell’inconferibilità ed incompatibilità nelle società pubbliche: il richiamo al D.Lgs. 39/2013 e l’ipotesi specifica di cui all’art. 11 del D.Lgs. 175/2016

La normativa vigente in materia di conflitto di interesse: le disposizioni del D.P.R. 62/2013, l’articolo 6 bis della legge 241/1990, l’articolo 53, comma 14, del D.Lgs. 165/2001, la Legge 190/2012 e l’articolo 78 del D.Lgs. 267/2000

Il conflitto reale, apparente, potenziale, diretto e indiretto

L’assegnazione all’ufficio e la dichiarazione sostitutiva ai sensi degli articoli 6, comma 1, del D.P.R. 62/2013 e 6-bis della Legge 241/1990

Il conflitto di interessi nel nuovo Codice dei contratti pubblici (artt. 42 e 80 del D.Lgs. 50/2016)

Le società partecipate o controllate dalla SA (Cons. Stato n. 3401/2018)

L’ambito soggettivo di applicazione della norma alla luce delle LG  in tema di “Individuazione e gestione dei conflitti di interesse nelle procedure di affidamento di contratti pubblici”

L’art. 42 D.Lgs. 50/2016 ed i contratti esclusi dal codice

Il conferimento dell’incarico e la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà e di certificazione rispetto alla specifica procedura di gara e rispetto ai suoi atti principali, quali le autorizzazioni o le approvazioni

Il controllo sulle dichiarazioni

Le diverse modalità di gestione del conflitto: il conflitto del dipendente della SA e quello del membro dell’organo governo delle amministrazioni aggiudicatrici

L’esclusione dalla gara del concorrente come misura di extrema ratio

Le prescrizioni da inserirsi nei bandi di gara, nei protocolli di legalità e/o nei patti di integrità secondo le LG dell’ANAC

Attuazione delle disposizioni sul conflitto di interessi nei Piani triennali di prevenzione della corruzione

Il conflitto di interessi quale presupposto per il divieto di svolgimento di attività istituzionali ed extra

La rotazione ordinaria e straordinaria del personale dipendente

La violazione degli obblighi di comunicazione e la responsabilità disciplinare ed erariale del dipendente pubblico (art. 16 del D.P.R. n. 62/2013)

I Codici etici ed i codici di comportamento aziendali

Le Linee Guida in materia di codici di comportamento delle pubbliche amministrazioni
( v. delibera A.N.AC. numero 75 del 24 ottobre 2013)

Il conflitto di interesse dei dirigenti e quello dei dirigenti in ambito sanitario

Le raccomandazioni e indicazioni fornite dall’ANAC agli enti del servizio sanitario nazionale
(v. delibera A.N.AC. numero 358 del 29 marzo 2017)


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.550,00 più IVA
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazioni di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066


Data e Sede
Lunedì 18 e Martedì 19 Febbraio 2019
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

Codice MEPA
AT18D231A

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter