Contabilità, Bilancio, Fiscalità d'Impresa, IVA
MODALITA’ DI ACCESSO AI FONDI STRUTTURALI EUROPEI E AI FONDI NAZIONALI: REGOLE PER LA GESTIONE DEI PROGETTI | Corso di Contabilità

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>La richiesta dei Crediti Formativi Professionali presso l&rsquo;Ordine degli Avvocati di Roma deve pervenire alla Segreteria ITA entro 24 giorni prima della data del corso</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Olga Turrini
Esperto della materia
già Dirigente ISFOL Responsabile Dipartimento
Mercato del lavoro e politiche sociali

 


Data e sede del corso da definirsi
Obiettivi

Scopo del corso è di fornire una informativa generale sui Fondi strutturali e di investimenti europei e sulla successiva declinazionale nazionale e regionale degli indirizzi comunitari. Segue quindi una presentazione delle modalità di accesso alle opportunità di finanziamento e delle regole base per la gestione dei progetti.

Metodologia
Si prevede l’utilizzo di lezioni frontali con l’ausilio di slide e, ove necessario, di collegamenti internet. La metodologia sarà improntata all’interazione costante con i partecipanti e prevedrà esempi concreti ed esercitazioni.

PROGRAMMA DEL CORSO
La programmazione dei Fondi strutturali 2014-2020

I Fondi Strutturali e di investimento europei 2014-2020 nel contesto della strategia Europa 2020

Risultato atteso

conoscenza delle principali norme e regole europee in vigore e capacità di orientarsi sui principali siti comunitari

Contenuti
la programmazione europea per il periodo 2014-2020
i nuovi regolamenti comunitari
la programmazione nazionale e sugli ambiti di policy cofinanziati
il quadro nazionale e della programmazione regionale
la capacità di reperire informazioni sui principali siti nazionali e regionali
l’Accordo di partenariato
i programmi operativi nazionali e regionali
la governance, la sfida della capacità istituzionale, il ruolo del partenariato

I principali elementi per ricercare opportunità di finanziamento e per costruire un progetto

Risultato atteso

conoscenza dei principi generali di progettazione europea e acquisizione di strumenti conoscitivi indispensabili per la gestione di un progetto

Contenuti
la ricerca delle diverse opportunità di finanziamento
l’idea progettuale e la definizione di obiettivi e risulta-ti attesi secondo l’approccio del Logical Framework e del PCM (Project Cycle Management)
i principali elementi per gestire un progetto
gli strumenti conoscitivi indispensabili per la gestione di un progetto
la costituzione del partenariato
la finalizzazione del progetto (attività, ruolo dei partner, budget, …)


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 890,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 o031 1101 0080 0000 0002 626


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter