Lavoro Pubblico
LA VALUTAZIONE DEL PERSONALE NELLA RIFORMA DEL PUBBLICO IMPIEGO | Corso Lavoro Pubblico

  • 24 novembre 2016 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Sandro Mainardi
Ordinario di Diritto del Lavoro Università di Bologna
Gabriella Nicosia
Associato di Diritto del Lavoro Università di Catania
Presidente e Componente di OIV
e Nuclei di Valutazione della Dirigenza

 


PROGRAMMA DEL CORSO
Il nuovo assetto normativo del pubblico impiego tra Jobs Act, riforma della dirigenza, ripresa della contrattazione e riscrittura del Testo Unico

L’impatto della valutazione sullo sviluppo di carriera e sulla retribuzione nella riforma Pubblica Amministrazione

La valutazione e il rapporto di lavoro

la valutazione del personale: il dirigente come datore di lavoro
i criteri di valutazione della performance individuale e collettiva
il rapporto con gli organismi interni di valutazione
i riflessi della valutazione sulle progressioni economiche orizzontali
i riflessi della valutazione sulle progressioni economiche orizzontali
i riflessi della valutazione sulle progressioni verticali
la valutazione negativa del personale con qualifica dirigenziale: responsabilità dirigenziale e altre responsabilità del dirigente
il sindacato giudiziale sulla valutazione del dipendente: un nuovo orizzonte per il contenzioso del lavoro pubblico
Sandro Mainardi

La valutazione dei dirigenti alla luce della nuova riforma Pubblica Amministrazione

rapporto di lavoro dirigenziale e ciclo di gestione della performance
i nuovi soggetti e i nuovi percorsi della valutazione ai sensi del DPR 105/2016
incarico di funzione dirigenziale, stili di leadership e modelli valutativi
esercizio del potere manageriale e dato-riale e ambito della relativa valutazione
il buon manager ed il benessere organizzativo: le ricadute all’interno del ciclo di gestione delle performance
la valutazione del dirigente e la valutazione della struttura
indicatori di performance e best practices
la procedimentalizzazione della valutazione: le tutele
Gabriella Nicosia


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 950,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626
 

Data e Sede
Giovedì 24 Novembre
2016
Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter