Contabilità Pubblica
LA MAPPATURA DEI PROCESSI ORGANIZZATIVI NELL’AMBITO DEI PIANI TRIENNALI ANTICORRUZIONE | Corso Anticorruzione e Trasparenza

  • 30-31 gennaio 2017 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Fabio Monteduro
Professore Associato di Economia Aziendale
Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
Gianni Scopetani
Consulente in materia di Organizzazione,
Audit e Risk Management

 


PROGRAMMA DEL CORSO
TECNICHE DI MAPPATURA DI PROCESSO E DI RISK ASSESSMENT FINALIZZATE ALL’ANTICORRUZIONE
L’Organizzazione e la gestione per processi

caratteristiche, contenuti, finalità, vantaggi
la mappatura quale strumento di elezione per la definizione del know-how aziendale

Tecnica di mappatura dei processi
l’individuazione dei processi
le principali tecniche di mappatura dei processi

Dalla mappatura dei processi all’anticorruzione: l’individuazione dei rischi
tecniche di identificazione e mappatura di rischi e controlli
classificazione ed identificazione del rischio corruttivo: caratteristiche e modalità
tecniche di mappatura del rischio corruttivo e delle misure
introduzione alle principali tecniche di valutazione dei rischi

La mappatura di processi, rischi e controlli in ottica anticorruzione
il concetto di processo sensibile
modalità di individuazione dei processi più esposti al rischio corruzione
la mappatura dei processi: come identificare obiettivi, input, output, flusso di attività, owner
strumenti di mappatura dei processi: schede e moduli di analisi
la mappatura dei rischi e delle misure; cenni alla valutazione dei rischi e del sistema dei controlli

Suggerimenti operativi per realizzare la mappatura dei processi funzionale all’anticorruzione
come realizzare il catalogo dei rischi operativi e dei controlli in logica anticorruzione

Esercitazione: la mappatura di un processo con identificazione di rischi e controlli in logica anticorruzione
Gianni Scopetani


IL PIANO TRIENNALE DELL’ANTICORRUZIONE
Gli strumenti di prevenzione della corruzione

Il Piano Triennale di Prevenzione della corruzione

finalità e contenuti
mezzi e strumenti
mappatura dei processi: conoscere le aree di attività e le modalità operative per individuare e localizzare correttamente i rischi di corruzione
mappatura dei rischi: classificare e identificare i rischi in logica anticorruzione per individuare con precisione il pericolo corruttivo e dove esso si annida e individuare le relative misure
valutazione dei rischi, l’attuazione delle misure e la loro efficacia

Redazione, Gestione e valutazione del Piano Triennale di Prevenzione della Corruzione
l’analisi della qualità dei piani
punti di forza
criticità
la corretta redazione del piano
mappatura dei processi dei rischi e dei controlli
l’efficacia delle misure
il monitoraggio
aggiornamento e miglioramento del piano con particolare riguardo all’esaustività dei rischi individuati e all’efficacia delle relative misure

Esempi e suggerimenti per contestualizzare il PTPC alle diverse tipologie di amministrazioni pubbliche
Fabio Monteduro


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.450,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso UBI Banca spa - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 O031 1101 0080 0000 0002 626


Data e Sede
Lunedì 30 e Martedì 31 Gennaio 2017

Roma - Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62


Orario
9,00 - 13,00 / 14,30 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter