Sicurezza, Salute, Igiene sul Lavoro, Rifiuti, Ambiente
L’IDONEITA’ PSICHICA DEL LAVORATORE | Corso Sicurezza del Lavoro

  • 23 maggio 2016 ROMA, AMBASCIATORI PALACE HOTEL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valido come aggiornamento per RSPP/ASPP</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Giorgio Miscetti
Direttore SPSAL - ASL 2 Perugia
Specialista in Medicina del Lavoro
Giuseppe Ferrari
Psicologo e Psicoanalista

 

Presentazione del corso
Il giudizio di idoneità si complica allorchè affrontiamo la dimensione psichica del lavoratore. Tuttavia diventa sempre più importante disporre di conoscenze approfondite circa i limiti imposti dalle inabilità di tipo psichico sia per tutelare al meglio la salute dei lavoratori che quella degli ambienti di lavoro. Esistono inoltre mansioni a rischio che richiedono uno specifico approfondimento sull’assetto psichico.
Il corso di formazione specialistica si propone come un momento di studio e di approfondimento per fornire indicazioni utili per la valutazione della parte psichica dell’idoneità per categorie di lavoratori a rischio e per tutte quelle situazioni in cui l’assetto psichico di un lavoratore può aggravarsi se adibito ad una specifica mansione.
Attraverso la presentazione di casi e di studi verranno indagati gli elementi che consentono di “allarmare” il datore di lavoro e il medico circa una possibile limitazione di carattere psichico del lavoratore. Verrà inoltre chiarito di volta in volta quale sia il quadro di riferimento normativo a cui fare riferimento nei sospetti casi di rischio e quali siano le possibili azioni di presidio e di intervento

PROGRAMMA DEL CORSO
Dalla lotta ai rischi al benessere lavorativo

La salute come integrità psicofisica del lavoratore

Il controllo sanitario del lavoratore

La malattia psichica e l’idoneità alla mansione

La lotta all’alcol ed alla tossicodipendenza in ambiente di lavoro

Costrittività organizzativa, stress, mobbing
Giorgio Miscetti

Il profilo psicologico del lavoratore

Gli strumenti per lo studio del profilo psicologico in ambito lavorativo

L’azienda ed il lavoratore con comportamenti a rischio

Dimensione psichica del lavoratore e giudizio di idoneità

Limiti al lavoro imposti dalle inabilità di tipo psichico per la tutela dei lavoratori e degli ambienti di lavoro

L’importanza della valutazione psichica per alcune mansioni, in particolare le mansioni  “a rischio”

Traumi che possono incidere anche temporaneamente sull’idoneità psichica

Il lavoratore e la costrittività organizzativa

Il ruolo dell’ambiente nell’esacerbazione di un disturbo latente

Lo stress lavoro correlato ed il mobbing
Giuseppe Ferrari


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.050,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT19 B069 0601 0090 0000 0002 626
 


Data e Sede
Lunedì 23 Maggio 2016

Roma, Ambasciatori Palace Hotel
Via V. Veneto, 62
 

Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter