Sicurezza, Salute, Igiene sul Lavoro, Rifiuti, Ambiente
CASSAZIONE SICUREZZA LAVORO E MODIFICHE NORMATIVE | Corso Sicurezza del Lavoro

LE PRINCIPALI DECISIONI DEL 2016/2017 E LE NOVITA’ LEGISLATIVE

  • 23 gennaio 2017 ROMA, HOTEL BERNINI BRISTOL

 

Invia ad un amico
  • Captcha
<p>
	<em><strong>Il corso &egrave; valido come aggiornamento per RSPP/ASPP<br />
	<br />
	Per informazioni sui Crediti Formativi Professionali contattare la Segreteria ITA</strong></em></p>
Brochure stampabile Brochure stampabile
Iscrizione


RELATORI

Raffaele Guariniello
già Coordinatore del Gruppo Sicurezza
e Salute del Lavoro presso
la Procura della Repubblica di Torino

 

PROGRAMMA DEL CORSO
L’Accordo Stato-Regioni 128/2016 sulla formazione: sorprese e contrasti con il TUSL

Terremoti: le responsabilità penali di imprenditori, professionisti della sicurezza, amministratori pubblici

Datore di lavoro di fatto e datore di lavoro formale nelle imprese private e pubbliche

Il datore di lavoro non ha più un obbligo di vigilanza assoluta sul lavoratore

Contraddizioni ed equivoci in tema di delega di funzioni da parte del datore di lavoro

Il problema relativo alle modalità della vigilanza da parte dei dirigenti

Le responsabilità penali del RSPP e del medico competente nella giurisprudenza della Cassazione del 2016

Il nuovo lavoratore come debitore di sicurezza

I controlli alcoolimetrici e il decreto del Mini-stero della Salute del 12 luglio 2016

La tutela dei lavoratori distaccati: gli ultimi insegnamenti della Corte di Cassazione in
conflitto con l’Interpello n. 8 del 12 maggio 2016 della Commissione Interpelli

La tutela dei lavoratori atipici

Voucher e sicurezza sul lavoro

Appalti interni: tra DUVRI, PSC, permessi di lavoro

Nolo a caldo e nolo a freddo

Gli obblighi di vigilanza del committente e del responsabile dei lavori nei cantieri

Il ruolo dei coordinatori: le ultime indicazioni della Corte di Cassazione

L’ascesa della responsabilità amministrativa delle imprese per infortuni sul lavoro: interesse o vantaggio, MOG

Responsabilità penale dei componenti dell’organismo di vigilanza e omissione dolosa di cautele antinfortunistiche

I nuovi obblighi di prevenzione contro il rischio dei campi elettromagnetici (D.Lgs. 159/2016)

Mancanza di CPI e di SCIA come ipotesi di reato

Sicurezza del lavoro e non punibilità per particolare tenuità del fatto

Gli atti vessatori nei luoghi di lavoro

Bis in idem: dalla Corte Costituzionale alla Cassazione

Ricusazione dei periti e patologie asbesto-correlate

Infortunio sul lavoro e colpa cosciente


NOTE ORGANIZZATIVE DEL CORSO
Modalità di iscrizione
Telefonare alla Segreteria ITA (011/56.11.426 - 56.24.402 - 54.04.97).
In seguito confermare l'iscrizione via fax (011/53.01.40)
o via internet (http://www.itasoi.it).
 

Quota di partecipazione individuale
Euro 1.050,00 più IVA.
La quota di partecipazione è comprensiva di documentazione, colazione di lavoro e coffee-break.
SONO PREVISTE CONVENZIONI-ABBONAMENTI E CONDIZIONI AGEVOLATE PER ISCRIZIONI MULTIPLE.
PER INFORMAZIONI CONTATTARE LA SEGRETERIA ITA
 

Modalità di pagamento
Versamento della quota con:
invio di assegno bancario o circolare intestato a ITA Srl;
bonifico bancario da effettuarsi presso Banca del Piemonte IBAN: IT55 D030 4801 0000 0000 0088 066
oppure presso Banca Regionale Europea - FIL. Torino 10 IBAN: IT56 O031 1101 0080 0000 0002 626

Data e Sede
Lunedì 23 Gennaio 2017

Roma - Hotel Bernini Bristol
Piazza Barberini, 23


Orario
9,00 - 13,00 / 14,00 - 17,00.
 

Prenotazione alberghiera
La Segreteria ITA è a disposizione dei partecipanti per prenotazioni alberghiere a tariffe preferenziali nei limiti delle disponibilità.
 

Disdetta iscrizione
Qualora non pervenga disdetta scritta almeno 5 giorni lavorativi prima della data dell’evento verrà fatturata l'intera quota di partecipazione.
In ogni momento è possibile sostituire il partecipante.

ITA - Via Brofferio, 3 - 10121 Torino
Tel. 011/56.11.426 - Fax 011/53.01.40
www.itasoi.it - ita@itasoi.it

Iscrivitialla Newsletter